[Cinquanta Sfumature di Bianco]
care Le Signore degli Anelli Wedding Planner
Scritto da Elena il 25 March 2016 / 0 COMMENTI
Wed-mail: per favore, niente foto!

Care Signore,

io e il mio FM stiamo impazzendo perchè NON vorremo che gli invitati facessero foto (con macchine o telefonini) durante la cerimonia. A parte il fatto che abbiamo assunto un fotografo professionista straordinario per il nostro matrimonio, ma in più non vorrei che 3/4 degli invitati si piazzasse, ad esempio, in mezzo alla corridoio della chiesa con telefoni e altro durante il mio ingresso, non godendosi così il momento e rischiando pure di rovinare gli scatti ufficiali. Preferiremmo che ognuno si vivesse la cerimonia e non passasse tutta la messa seguendola attraverso il telefono. In definitiva gli invitati possono fare foto tutto il resto della giornata, dal momento in cui usciamo dalla chiesa fino a sera! Quindi vi domando: posso chiedere ufficialmente agli invitati di non far foto durante la cerimonia? esiste un modo “carino e gentile” per chiederlo senza sembrare una sposa isterica? Secondo voi è una richiesta ragionevole?

Grazie

Benedetta

Cara Benedetta,

il tuo desiderio mi sembra assolutamente ragionevole e, personalmente, molto condivisibile! Tutti abbiamo lo zio, la cugina che, presi dall’entusiasmo (non lo fanno mai per cattiveria) si piazzano in mezzo alla chiesa per scattare un milione di foto, intralciando i professionisti, infastidendo il don che celebra, distraendo l’assemblea … insomma, facendo un macello e per ottenere per di più delle foto mediocri.

Quindi sì, largo ai professionisti! Almeno durante la cerimonia! I fotografi professionisti sanno essere discreti e allo stesso tempo catturare gli attimi più significativi, sanno in che momenti si possono scattare foto durante il rito e in quali no, hanno una tale esperienza che permette loro di fare tanti scatti meravigliosi senza che voi, chi celebra e gli invitati, ve ne rendiate conto!

La cerimonia poi è la parte solenne del matrimonio: dopo si festeggia e “si fa baracca”, ma è bene che il momento del rito ufficiale non diventi una baraonda scomposta!

Come farlo capire agli invitati più “esuberanti”? Se vi farete seguire da una Wedding Planner sarà sua cura intercettare i “parenti-paparazzi” e bloccarli (sempre in modo gentile e senza farsi notare). Se non avete una wp, incaricate qualcuno di famiglia per “spargere la voce” prima  e fulminare sul momento gli insubordinati! Se poi pensate che i vostri parenti e amici siano degli irriducibili ribelli, potreste farlo dire al don all’inizio, prima di tutto, con una frase del tipo “Chiedo cortesemente a tutti di non intralciare lo svolgimento del matrimonio con foto e video e di lasciar lavorare i professionisti”: un po’ diretto, ma a mali estremi…

Cosa ne dici? Mi raccomando: non ti arrendere!

 

 

Tags: , , , , , , , ,

Commenti
Lascia un commento