[Cinquanta Sfumature di Bianco]
tableau tema bici e giro d'Italia
Scritto da Elena il 12 June 2013 / 0 COMMENTI
Ispirazioni seat cards e tableau matrimonio

Navigando in qua e in là vi sottopongo alcune idee praticabili e realizzabili anche con un buon numero di invitati.
NB. Tutte le immagini di questo post le ho prese da Pinterest  (ad eccezione di quella in capo al post), selezionando quelle soluzioni che secondo me sono fattibili anche con matrimoni numerosi!

Questa versione è molto semplice ed essenziale, ma l’idea non è male! una sedia stilizzata che richiama il proprio posto a sedere. L’ambientazione per queste seat cards può essere anche più scenografica! Di sicuro è una realizzazione abbastanza semplice e low cost.

Questa invece è una scelta decisamente più scenografica! tanti cesti di mele, ogni cesto è un tavolo e su ogni mela è posto un cartellino con il nome dell’invitato. Alternative a questa opzione possono essere altri frutti, dolci, bevande … qualsiasi cosa possa essere presa e “consumata” dal singolo inviatato.
Si può optare anche per una versione più lineare in cui su ogni mela il cartellino indica nome dell’invitato e tavolo e le mele sono messe in ordine alfabetico su un piano.

Al di là dei cuori e/o dei colori scelti, mi piace l’idea di un oggetto appeso grande da cui pendono forme simile e su di ognuno c’è il nome dell’inviato. Ritengo che crei un bell’effetto visivo, sia di facile lettura ed estremamente flessibile. Si possono cambiare fino all’ultimo i cartellini appesi di ogni tavolo senza dover rifare tutto!

Per i matrimoni a tema BIRRA VINO queste due opzioni sono abbastanza interessanti! Se le bottiglie di birra sono personalizzate oltre che fornire le indicazioni sul proprio posto a sedere possono essere già una bomboniera.

Se invece il tema è il vino, o se il ricevimento si svolge in una cantina si può pensare di utilizzare gli strumenti e gli arredi tipici legati al mondo del vino. Nella foto le bottiglie sono utilizzate come sostegno ai cartelli che indicano le composizioni dei tavoli. Il “mobile” che ospita le bottiglie è particolare e bello, rendendo  questo tableau orignale ed elegante allo stesso tempo!

Poi ci sono “seat cards” di varie forme, con diverse applicazioni, che possono richiamare il tema del matrimonio o semplicemente essere un elemento decorativo. In tutti i casi si può scegliere se posizionarle in modo ordinato in ordine alfabetico o creare delle scenografie più movimentate.

Si può scegliere di mettere il cartellino con il nome dell’invitato e del tavolo attaccato ad un oggetto che la persona porterà con sè al tavolo o che comunque userà all’aperitivo

o dare un piccolo oggetto beneaugurante che possa essere indossato
(in questo esempio un piccolo quadrifoglio, ma trovo molto divertenti anche fare delle spille rotonde – quelle un po’ anni ’80 – magari personalizzate, che gli invitati possono poi indossare!)

Un’dea carina per i tavoli è associare ad ogni numero una foto degli sposi all’età del numero del tavolo

… e poi ho trovato la foto di questo impressionante tableau:

al di là del fatto che è visivamente stupendo, non ho idea di quanto possa costare realizzarlo (il cuore e il sostegno mi sembrano in plexiglass e le frecce?!?), ho anche qualche dubbio sulla comodità per l’invitato che ha il suo cartellino al centro di riuscire a trovarsi e a prendere la propria freccia!

e a voi è venuta qualche ispirazione?

Alla prossima!

Tags: , , ,

Commenti

I commenti sono chiusi.