[Cinquanta Sfumature di Bianco]
Scritto da Elena il 11 November 2013 / 0 COMMENTI
Il mondo delle partecipazioni di nozze

La prima azione “pubblica” che una coppia di fidanzati fa, è la consegna delle partecipazioni. Sappiamo bene che quando vengono consegnate agli invitati in realtà molto del lavoro organizzativo è già partito, ma diciamo che è il momento in cui tutto diventa vero, scritto “nero su bianco”, detto ad altre persone.

Questo atto altamente simbolico è veicolato dalle partecipazioni, ossia l’annuncio del matrimonio e l’invito al ricevimento.

Ho deciso, in questo post, di non annoiarvi con le regole di come si scrivono, imbustano, consegnano le partecipazioni, ma di fare una personale – come sempre – carrellata su cosa mi piace e non mi piace del mondo “partecipazioni”.

Iniziamo con il dire che la partecipazione in sé è il primo elemento che suggerisce lo stile del vostro matrimonio. Oltre a fornire le informazioni essenziali (ma attenzione, MAI il codice IBAN del conto corrente su cui farvi il regalo o il biglietto da visita del negozio dove avete fatto la lista di nozze! Non mi stancherò mai di ricordarvelo!) comunica già che tipo di matrimonio sarà il vostro, quale sarà l’atmosfera…

Inoltre dallo stile della partecipazione potete far derivare tutti gli altri aspetti di comunicazione cartacea (la stationery ) come libretto messa, menu, biglietto di ringraziamento, tableau, cartellini per confetti e confettata.

NON MI PIACE che sia indicato il dress code per gli invitati! Non è un party, né una festa da ballo! Gli invitati, in generale – vi ricordo – fanno già grandi sforzi per presentarsi al vostro matrimonio al meglio delle loro possibilità. Non complicategli ulteriormente la vita imponendogli cosa mettersi! Se proprio li volete coinvolgere nello spirito del matrimonio, offrite loro un particolare a tema il giorno del matrimonio da poter indossare!

MI PIACE che la partecipazione sia personale, sia insolita, sia qualcosa che si può tenere come ricordo.

http://postris.com/post/20578/omg-the-cutest-wedding-invitat/

NON MI PIACCIONO le partecipazioni con orsetti, animaletti di sorta, vignette … a nessuna età! Diverso è un disegno che in qualche modo rappresenta gli sposi (non amo molto neanche le caricature per le partecipazioni, le ritengo più adatte ad accompagnare le bomboniere), ma proprio non riesco a farmi piacere orsetti e cuoricini da diario delle medie!

MI PIACE che nell’invito sia inserita anche la mappa per raggiungere il luogo del ricevimento. Al 90% gli invitati se la scorderanno a casa (e dovrete quindi prevedere di fornirli di mappe fuori dalla chiesa), però mi piace poter immaginare dove si andrà!

NON MI PIACCIONO particolarmente le partecipazioni fatte in casa. Ho già fatto “coming out” sul mio scarso amore per le cose fatte in casa (vedi post  Il fai da te wedding ) e uno dei campi in cui vedo più lavoretti è proprio quello delle partecipazioni, con un tripudio di applicazioni, fustelle, carte perlate, … e chi più ne ha più ne metta!

MI PIACCIONO le partecipazioni scritte a mano, con una calligrafia impeccabile e su una carta pregiata.

http://weheartit.com/entry/9851394/via/seekingthemuse

NON MI PIACCIONO la maggior parte – ahimè – delle partecipazioni dei cataloghi che trovi in giro, nei negozi di abiti, in tipografia… le trovo o antiche, o assurde (vedi orsetti e api) o banali…

MI PIACCIONO le partecipazioni originali, dove per originali intendo create apposta per gli sposi. Mi piacciono quelle elaborate con un grafico, che raccontano già qualcosa degli sposi e del loro matrimonio.

http://www.etsy.com/listing/74889379/destination-wedding-save-the-date-cards?ref=sr_gallery_12&ga_search_query=save+the+date&ga_view_type=gallery&ga_ship_to=ZZ&ga_min=0&ga_max=0&ga_order=most_relevant&ga_page=7&ga_search_type=all

NON MI PIACCIONO come uniche partecipazioni quelle via email, via youtube,  diciamo esclusivamente online. Se accompagnano qualcosa che si consegna a mano (lo stesso video che viene caricato su youtube può essere masterizzato su cd e diventare la partecipazione) sono cose originali e apprezzate. Se però ci si limita a mandare un’email, per quanto graziosa ed elaborata, si comunica sempre, a mio parere, un certo senso di sciattezza e fretta! E non venitemi a dire che lo fate per la natura e per sprecare meno carta!!! Più probabilmente può essere una scelta fatta per risparmiare…

MI PIACCIONO le partecipazioni pop-up perchè trovo che siano creative e con una certa poesia!

partecipazione pop up

Vita da Wedding Planner

Vi racconto le ultime idee che sono state elaborate come partecipazioni (dalle mie colleghe  delle sedi di Modena e Carpi in verità), ma di cui non pubblicherò foto o altro per rispettare la riservatezza degli sposi:

Partecipazione a Burazzo (o Strofinaccio che dir si voglia): stile matrimonio country chic, gli sposi hanno deciso di annunciare il loro matrimonio facendo dono agli invitati di un bellissimo strofinaccio in cui sono state stampate tutte le informazioni. Il tutto è stato elaborato con il grafico che ha anche creato un logo speciale per gli sposi che ha completato l’invito ed è stato l’elemento decorativo di diverse cose

fabric invitations

Partecipazione “corto”: la coppia ha realizzato un breve corto in cui hanno raccontato di loro attraverso un piccolo film su una proposta di matrimonio scherzosa e hanno fornito, sempre via video, tutte le informazioni. Idea molto divertente, apprezzata da tutti (anche dalla nonna)! È stato consegnato il dvd contenente il corto con le informazioni stampate anche sul cd.

Partecipazione “circo”: gli sposi hanno organizzato la cerimonia (civile) e il ricevimento in stile circense visto che è una loro grande passione. La partecipazione perciò non poteva non essere un biglietto per il circo con tanto di tigri!

Partecipazione “foulard”: gli sposi hanno elaborato un progetto grafico e la scelta di colori ben definiti che hanno riportato su foulard che sono diventati così la partecipazione per il matrimonio.

Sono sicura che ne sto dimenticando di alcune spettacolari… magari le aggiornerò!

E voi? Come vi immaginate la vostra partecipazione?

Alla prossima!

Tags: , , , ,

Commenti

I commenti sono chiusi.