[Cinquanta Sfumature di Bianco]
Scritto da Elena il 23 September 2013 / 0 COMMENTI
Cosa fa il Wedding Planner il giorno del matrimonio?

Chi non si è già sposato non riesce ad immaginarsi che valore in più possa essere avere un Wedding Planner a disposizione il giorno del matrimonio; è molto chiaro invece a chi c’è già passato e rimpiange di non averlo avuto o ringrazia il cielo che ci fosse!

thanks

Quindi, per cercare di fare chiarezza, cosa fa – o può fare – il Wedding Planner il giorno del matrimonio? perchè spesso si parla di “coordinatore della giornata” o “regia”, ma IN PRATICA cosa vuol dire?

  • fa lo sherpa: ossia si occupa di portare tutto il materiale necessario alla cerimonia, dalla cerimonia al ricevimento (ad esempio delle composizioni di fiori da ricollocare) e poi di recuperare tutto! Pensate che gran comodità non dover passare il giorno prima (o peggio ancora il giorno stesso) a girare avanti e indietro tra chiesa e location per lasciare coni, libretti, bomboniere, tableau, confetti, dovendo rincorrere il don o il proprietario! e pensate ancora quanto è meraviglioso a fine giornata, quando si è tanto felici, ma anche tanto stanchi, non doversi preoccupare di recuperare “i resti” di tutto (bomboniere avanzate, cartelli, pezzi di abito, …). Ecco, tutto questo facchinaggio se lo sbriga il Wedding Planner!

preparativi in chiesa inverno

  • fa il maestro di cerimonia: per evitare che facciate le spose capricciose, chiuse in macchina e “non scendo finchè non siete tutti dentro” il Wedding Planner, avvisato in tempo reale del vostro arrivo, invita gentilmente tutti ad entrare, permettendovi  di fare il vostro ingresso emozionante con tutti gli invitati ad ammirarvi! Volete essere sicure che gli uomini abbiano tutti la boutounniere integra e al posto giusto? Il Wedding Planner ha l’elenco delle persone a cui la deve appuntare all’ultimo momento, in modo che sia perfetta per la cerimonia e non già appassita! Il cugino che legge la seconda lettura non entra in chiesa dai tempi della Cresima e non si ricorda più quando deve andare? Il Wedding Planner lo individua e gli fa cenno di partire al momento giusto! Volete le foto di gruppo, ma il pensiero di rincorrere gli invitati vi mette già l’angoscia? il Wedding Planner ve li raggruppa in maniera gentile ed efficace, mettendovi in fila tutti i gruppi e risolvendo la questione in maniera veloce e simpatica!!!
boutounniere wp
  • fa la hostess: aiuta gli invitati a trovare il buffet, il bagno, dà le indicazioni per arrivare alla location, aiuta a trovare il proprio tavolo, le mamme a trovare un luogo in cui allattare, spiega come funziona la confettata, fornisce antizanzare, analgesici, cerotti, … insomma è un “tomtom” vivente, un maggiordomo personale, un punto di riferimento che fa sì che gli ospiti non si sentano “persi”, ma coccolati!
  • fa la scenografa: crea angoli suggestivi per valorizzare il tavolo delle bomboniere, la torta, la confettata, il luogo del dopo cena, trasformando con il passare delle ore lo stesso posto in tanti scenari diversi, con l’utilizzo di luci , fiori, candele e tutto quello che serve per ricreare l’atmosfera desiderata dagli sposi. La giornata diventa un crescendo di sollecitazioni visive ed emotive e non un ambiente piatto e uguale dall’inizio alla fine.
elena e confetti
  • fa il guardiano: controlla che i fornitori arrivino puntuali, facciano quanto concordato, rispettino i tempi e non prendano iniziative! Il tutto con il sorriso sulle labbra e nel modo più discreto possibile! Questo compito è notevolemente facilitato se tutto è stato preparato a dovere nei mesi precedenti… ma si sa, l’imprevisto è dietro l’angolo e quando il “danno” c’è, la Wedding Planner è chiamata a rimediare! Problem solving tutta la vita, e gli sposi non si accorgono di niente
  • NON fa la baby sitter, ma tiene un occhio mirato sui piccoli invitati (anche se l’animatrice non manca mai in un matrimonio delle Signore degli Anelli) perchè vengano serviti per primi e si divertano, lasciando in relax i genitori!
  • Last but not least, tiene d’occhio che gli invitati presi dall’entusiasmo non si portino a casa i centrotavola, che poi devono essere pagati dagli sposi! La Wedding Planner gentilmente spiega che sì, i fiori si possono prendere, volentieri, ma che il vaso/coppa/candeliere/lanterna deve essere lasciato giù!

_MG_1280 - Copia

  • fa il servizio “Lost and Found” perchè alla fine dei festeggiamenti raccoglie tutto quello che è stato adoperato, cercando di  non lasciare disordine e salvando tutto quello che deve essere riconsegnato agli sposi, che alla sera avranno una scatola con i loro libretti della cerimonia, menù, segnaposti, un assortimento di confetti che probabilmente non saranno riusciti ad assaggiare!

Il Wedding Planner è una sorta di Mister Wolf di Pulp Fiction

“Sono il signor Wolf. Risolvo problemi.” (Wolf, presentandosi a Vincent, Jules e Jimmie)

ma per fortuna con compiti meno “pulp”!!!

Visto quanti professionisti? servono tutti per un matrimonio? direi di sì (a quali di questi potreste rinunciare?), ma spesso lo si scopre troppo tardi… e pensare che basterebbe ingaggiare solo un Wedding Planner per avere tutti questi servizi!!!

Voi cosa ne dite?

Alla prossima!

NB le foto inserite sono tutte di “back stage” di nostri matrimoni!!!

Save

Save

Save

Tags: , , ,

Commenti

I commenti sono chiusi.